.               

L'oca Martina, entrata lentamente in confidenza con Lorenz tanto da seguirlo dappertutto, quando per la prima volta lo segue dentro casa superata dal panico fa dietro fronte e cerca di uscire.

Nel confronto tra desiderio di seguire Lorenz e paura del nuovo ambiente lentamente prevale il desiderio ed ogni volta ci si rende manifesto con un comportamento coatto nel quale l'oca si gira e va verso l'uscita della casa in un percorso sempre meno "convinto".

Osservo che lo stesso tipo di comportamento si sviluppa in gatti dapprima molto affettuosi e molto dipendenti dalle "coccole" e che crescendo attenuano progressivamente questi comportamenti "infantili" e sviluppando comportamenti pi adulti ed indipendenti.

Parrebbe quindi che questi tipi di comportamenti dipendano dal progressivo sviluppo dell'adattamento secondario all'ambiente.

Il quale segue, nel caso dei gatti, la crescita psichica di adattamento al proprio S ed al proprio ambiente.

La cosa ha interesse relativamente alla attenuazione dei sintomi nevrotici o fisici verso il procedere del processo di crescita psichica seguito da una terapia o innescato da essa e poi spontaneamente progredito.

                                       (scritto il 20/12/23)

 

 

 

 

 

 


 

Torna alla home pageTorna alla pagina indici Gennaio 1924