.    

Il cervello (la coscienza che lo occupa) quando le sue informazioni non sono radicate nella istintivit e nella reale natura dello individuo (il suo S) come un grosso bambinone* un po' autistico che giocherella incoscientemente con il pulsante rosso della arma nucleare ritenendo davvero (e qui sta la sua pericolosissima follia)  che la guerra sia solo una politica condotta con altri mezzi.

(*) "Trastulli di bimbi sono le credenze degli uomini"- Eraclito , framm. n. 63.

 

 


 

Torna alla home pageTorna alla pagina indici Settembre 2022