.             

E, presumibilmente ,  il primo nucleo geneticamente innato di coscienza di S nella coscienza in formazione del bambino/a.

Svolge la funzione di canale di scarico e di rimozione verso l'inconscio.

Diventa ben presto in caso di imprinting dissociante  il luogo dei costrutti del falso se.

Quando l'azione castrante  dell'ambito particolarmente feroce, e siamo al caso presumibilmente pi grave con sviluppi imprevedibili nell'adulto,  questo primo nucleo di coscienza di s , non potendo essere rimosso, viene segregato dai costrutti castranti diventando il luogo di affioramento di contenuti istintuali dell'inconscio mai integrati.

La coscienza ristruttura in contemporanea un falso inconscio verso il quale vengono "rimossi" i contenuti indesiderati della coscienza stessa. Ed esso diventa quindi una specie di bidone della spazzatura il quale ,facendo parte della coscienza,  viene agito inconsapevolmente nei comportamenti.

 

 

Torna alla home page

Torna alla pagina indici Ottobre 2021