.               

I bambini tra i 7 ed i 14 anni venivano sacrificati ad improbabili dei in modo variamente orribile.

Alcuni sepolti vivi in tombe su un altopiano a 4000 m. per farli morire per ipotermia.

 Una specie che uccide, in parte, le proprie generazioni future una specie con impulsi suicidarii ed autodistruttivi tipici della azione inconscia di potenti complessi di castrazione.

Anche in quei tempi antichi, come in ogni tempo.

Anche recente o attuale.

Ed i cambiamenti climatici che stermineranno i bambini del futuro?.

                                            (scritto il 17/1/24)

 

 

 

 

 

 


 

Torna alla home pageTorna alla pagina indici Febbraio 1924